Recensione:John Rambo

« Sai chi sei, di cosa sei fatto. Hai la guerra nel sangue…non resisterle. Non hai ucciso per il tuo paese…hai ucciso per te stesso. Dio non ti perdonerà mai. Quando sei costretto, uccidere è facile come respirare »
(John Rambo)

John Rambo è un film d’azione drammatico del 2008 co-scritto, co-prodotto, diretto e interpretato da Sylvester Stallone. Costituisce il quarto capitolo della saga di Rambo, iniziata 26 anni prima, nel 1982.

Negli USA il film è uscito nelle sale il 25 gennaio 2008,  in quelle Italiane il 22 febbraio 2008.

johnramboposter1.jpg

Titolo originale: Rambo

Lingua originale: inglese

Paese: USA/Germania

Anno: 2008

Durata: 83′

Colore: colore

Audio: sonoro

Rapporto: 2.35:1

Genere: azione, drammatico

Regia: Sylvester Stallone

Soggetto: basato sul personaggio creato da David Morrell

Sceneggiatura:

-Sylvester Stallone
-Art Monterastelli

Produttore:

-Sylvester Stallone
-Avi Lerner
-Kevin King
-John Thompson

Interpreti e personaggi

  • Sylvester Stallone: John J. Rambo
  • Julie Benz: Sarah Miller
  • Matthew Marsden: Schoolboy
  • Graham McTavish: Lewis
  • Reynaldo Gallegos: Diaz
  • Jake La Botz: Reese
  • Tim Kang: En-Joo
  • Maung Maung Khim: Magg. Pa Tee Tint
  • Paul Schulze: Michael Burnett
  • Ken Howard: Rev. Arthur Marsh

Doppiatori italiani:

  • Massimo Corvo: John J. Rambo
  • Francesca Fiorentini: Sarah Miller
  • Vittorio Guerrieri: Schoolboy
  • Luca Biagini: Lewis
  • Roberto Draghetti: Diaz
  • Roberto Certomà: Reese
  • Enrico Di Troia: En-Joo
  • Roberto Pedicini: Michael Burnett

Fotografia: Glen MacPherson

Montaggio: Sean Albertson

Musiche: Brian Tyler

Tema musicale: Jerry Goldsmith

Scenografia: Franco-Giacomo Carbone

Costumi: Lizz Wolf

Trucco: Scott H. Eddo

 

Trama

John J. Rambo si è ritirato nella Thailandia settentrionale, dove lavora su un battello sul fiume Salween, al confine con la Birmania. Nel paese asiatico vi è un atroce conflitto, uno dei più longevi della storia, tra il regime militare Birmano e i Karen, un gruppo etnico locale. Rambo ha abbandonato da molto tempo i combattimenti, limitandosi a osservare questa regione straziata dalla guerra. Tutto cambia quando un gruppo di missionari cerca la “guida americana del fiume”. Due di loro, Sarah Miller e Michael Burnett, avvicinano Rambo e gli spiegano che i militari birmani hanno riempito di mine i sentieri rendendo troppo pericoloso viaggiare via terra. Così gli chiedono di guidarli nel fiume Salween e di lasciarli alla loro meta, in modo da poter fornire scorte di medicinali, cibo e bibbie alla popolazione. Dopo aver inizialmente rifiutato di spingersi fino in Birmania, Rambo accetta di accompagnarli in un luogo prestabilito. Due settimane più tardi, il pastore Arthur Marsh rivela a Rambo che i missionari sono stati fatti prigionieri in un campo militare birmano e che stava assumendo un gruppo di mercenari con l’obiettivo di recuperarli e riportarli a casa. Anche se la riluttanza di Rambo per la violenza e il conflitto sono evidenti, lui sa di dover dare una mano ed accetta di portare i mercenari su per il fiume fino alla zona sconvolta dalla guerra. Giunti sul luogo decide di scendere con loro e combattere per l’ultima volta, il suo intervento sarà determinante per la liberazione dei missionari.

 

 

Produzione

Il progetto, pensato da Stallone a partire dal 2002, ha preso vita nel 2007: infatti le riprese del film sono iniziate ufficialmente il 23 febbraio 2007 e sono terminate il 10 giugno 2007. Le riprese sono state effettuate in Messico, Thailandia e Stati Uniti. Il budget del film è stato di circa 60.000.000 $.

Ad ottobre 2007 dopo vari cambiamenti (Rambo IV – Pearl of the Cobra, John Rambo, Rambo: to Hell and Back), la produzione in accordo con Stallone ha deciso di chiamare il film semplicemente Rambo, ignorando che si tratta del titolo del primo film in almeno otto paesi del mondo (tra cui l’Italia). Ovviamente, in Italia, il titolo è stato cambiato in John Rambo.

Stallone ha spiegato per quale motivo Rambo pensa sempre alla guerra ma mai al sesso: «in Vietnam ha avuto un incidente e gli è saltato qualcosa… però ha un lungo coltello!».

 

Rambo 5

Stallone ha annunciato che verrà realizzato anche Rambo 5, forse ambientato in Iraq. La pre-produzione è già iniziata e le riprese avverranno in Bulgaria. L’uscita nelle sale è prevista per il 2009. Riguardo alla trama, le voci che circolano dicono che potrebbe venir presa in considerazione una delle sceneggiature scritte per Rambo 4 e poi scartate.

Doppiaggio

L’edizione italiana del film è stata curata da Enzo Bruno .

 

 

 

 

 

 

Recensione:John Ramboultima modifica: 2008-08-26T17:44:00+02:00da juvelandia291
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento